08 nov 2016

A Wolfsburg un dibattito sulle ragioni del sí e del no alla riforma costituzionale, organizzato dal Comites locale e dal Circolo Pugliese, in collaborazione con il Comites di Hannover.



REFERENDUM: A WOLFSBURG IL DIBATTITO PROMOSSO DAL COMITES

6
WOLFSBURG\ aise\ - Sabato scorso, 5 novembre, il Centro Italiano di Wolfsburg ha ospitato un incontro pubblico organizzato dal Comites di Wolfsburg in collaborazione con il Comites di Hannover e diverse associazioni tra cui il Circolo Pugliese per illustrare le ragioni del sì e del no alla Riforma costituzionale.

“Ad esporre in maniera esemplare le due ragioni – riporta oggi Giuseppe Scigliano, portavoce dell’Intercomites – sono stati due docenti universitari italiani: Andrea Cardone, Docente di Diritto Costituzionale nell’Università di Firenze, ed Edoardo Raffiotta, Docente di Diritto Costituzionale nell’Università di Bologna”.
“Grande interesse da parte dei presenti che, - continua Scigliano – dopo aver ascoltato i due relatori, hanno rivolto con passione diverse domande in merito ai cambiamenti proposti.Il confronto che ne è seguito è stato interessante e costruttivo per capire i quesiti a cui rispondere in questo referendum. Alla fine degli interventi c’è stato un momento conviviale dove tutti hanno avuto modo di continuare a discutere su questo tema che sembra avere un grande interesse anche tra gli italiani residenti all’estero”. (aise) 

Nessun commento:

Posta un commento