06 nov 2013

"Una visione futura per la politica del domani". Workshop organozzato dalla Friedrich-Ebert-Stiftung a cui ha partecipato il Presidente dei Ministri Stephan Weil. Presente anche il presidente del Comites Giuseppe Scigliano.

















 Il venerdi 1 ed il sabato 2  novembre,organizzato dalla Fondazione  Friedrich-Ebert-Stiftung - Landesbüro Niedersachsen si è tenuto un  Workshop nella città di Celle dal titolo: " osare più varietà! Una visione futura per la politica del domani: variopinta e multiculturale".
Come potrebbe essere una politica migratoria? Come è possibile stimolare l'interesse politico e la partecipazione sociale degli immigrati? questi ed altri quesiti sono stati al centro dei lavori a cui ha partecipato in apertura il Presidente dei Ministri della Bassa Sassonia Stephan Weil (SPD).
Ai lavori hanno preso parte, oltre ai dirigenti della Fondazione, circa 20 partecipanti tra cui  esponenti di spicco della SPD della Bassa Sassonia (Remmer-Hein, Heike Werner), diverersi rappresentanti di comunità straniere ed anche il Presidente del Comites di Hannover Giuseppe Scigliano.
Il venerdì alle 19.00 il Presidente Weil ha ascoltato le proposte dei vari rappresentanti in un colloquio cordiale e fattivo. Si è parlato anche di integrazione e delle varie problematiche che il suo Governo porterà avanti nei prossimi anni. Scigliano ha elogiato la nuova riforma scolastica che il Parlamento regionale ha intenzione di approvare e sprona il Presidente di continuare su questa strada perché tale riforma è innovativa ed ha come obiettivo quello di integrare nel sistema scolastico principalmente i bambini che hanno bisogno di sostegno e di recupero.
Il Presidente dei ministri Weil, semplice, concreto, leale e lungimirante pone al centro della sua visione politica gli interessi di tutti i cittadini ed in particolare quelli delle fasce deboli.

Già come Borgomastro della città di Hannover aveva avviato negli anni passati una politica che favoriva l’integrazione dei cittadini con passato migratorio. Per essere meglio consigliato ha chiamato in vita, per la prima volta nella storia della città, la Consulta per l’integrazione a cui ha partecipato e continua a partecipare lo stesso Scigliano. In chiusura il presidente Weil augura buon lavoro e si aspetta buone proposte che potrebbero essere prese come spunto sia dal Governo che presiede che dal suo stesso partito (SPD).

Il sabato i lavori sono proseguiti fino alle ore 17,00.
Ottimi i risultati ottenuti riguardanti principalmente tre temi:  Processo politico -  Integrazione dei cittadini con passato migratorio -  Partito Sociademocratico (SPD).
Le proposte finali  sono state volutamente pensate e raggruppate tenendo in considerazione tre  possibilità: proposte  utopiche,  proposte concrete e proposte minime realizzabili.



Il tutto è stato riportato in forma grafica dall'artista Gabriele Achlipf

Nessun commento:

Posta un commento