09 gen 2014

IL MIUR SELEZIONA ASSISTENTI DI ITALIANO ALL'ESTERO: DOMANDE ENTRO IL 16 GENNAIO

            ROMA\ aise\ - Il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca comunica che per l'anno scolastico 2014-2015 sono disponibili dei posti di assistente di lingua italiana all'estero.
Per un anno scolastico, gli assistenti affiancheranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche di Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito, Spagna, fornendo un originale contributo alla promozione e alla conoscenza della lingua e della cultura italiana.

L'attività degli assistenti comporta un impegno di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese, e l'incarico sarà svolto nel periodo incluso tra settembre 2014 e maggio 2015.
La domanda di partecipazione deve essere compilata esclusivamente online entro il 16 gennaio 2014, all'indirizzo www.trampi.istruzione.it/asl/, seguendo la procedura descritta nell'avviso.
I posti di assistente di lingua italiana all'estero sono attribuiti previa selezione dei candidati e riservati esclusivamente a studenti universitari o neolaureati di madrelingua e cittadinanza italiana in possesso dei seguenti requisiti: non aver compiuto il 30° anno di età alla data di scadenza dell'avviso (16 gennaio 2014); essere iscritto per l'A.A. 2013-2014 ad uno dei Corsi di laurea specialistica/magistrale; prevedere di conseguire, entro i termini dell'A.A. 2012-2013, un diploma di laurea specialistica/magistrale; aver conseguito la laurea quadriennale (ex L. 341/90) oppure la laurea specialistica/magistrale. Alla selezione sono ammessi a partecipare i candidati iscritti ovvero in possesso di titoli rilasciati da una delle Università italiane riconosciute dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca.
Occorre poi: essere cittadino italiano, essere libero da impegni relativi agli obblighi militari per il periodo settembre 2014 - maggio 2015, non essere già stato assistente di lingua italiana all'estero su incarico del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, non avere rinunciato all'incarico di assistente, se selezionato in anni precedenti, senza validi, gravi e comprovati motivi, non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2014 - maggio 2015, non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti, essere in possesso dell'idoneità fisica all'impiego.
La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata per uno soltanto tra i seguenti Paesi: Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna, la scelta di più Paesi comporta l'esclusione dalla selezione.
Pwer ulteriori informazioni è possibile consultare iul seguente link. (aise)

Nessun commento:

Posta un commento