05 gen 2014

SCUOLE ITALIANE ALL'ESTERO: SCADE IL 31 GENNAIO L'ISCRIZIONE ALLE "OLIMPIADI DI ITALIANO"




ROMA\ aise\ - Anche quest'anno il Ministero degli Affari Esteri ha inteso promuovere le "Olimpiadi di italiano", competizione su grammatica, lessico e ortografia italiana, avviata in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

La manifestazione si svolge con il patrocinio e il supporto organizzativo del Comune di Firenze, la collaborazione degli Uffici Scolastici Regionali, la supervisione scientifica dell'Accademia della Crusca e dell'Associazione per la Storia della Lingua Italiana (ASLI) e la partecipazione di Rai Radio3 e di Rai Educational.
La gara, inserita nel Programma annuale di valorizzazione delle eccellenze del MIUR per l'a.s. 2013/14, si rivolge alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie di II grado.
La novità della corrente edizione consiste nell'aver offerto la possibilità di partecipare, oltre che agli studenti delle scuole italiane all'estero statali e paritarie, anche a quelli che frequentano le sezioni italiane presso le scuole straniere e internazionali, nell'ottica di una valorizzazione di questa componente della rete scolastica all'estero presente in tutta Europa, compresi i Paesi delle immediate adiacenze dell'Unione europea. Per estensione, saranno coinvolte anche le sezioni italiane presso le Scuole europee, alla luce dell'interesse manifestato da alcune di loro. Gli studenti appartenenti a queste istituzioni potranno concorrere per la graduatoria internazionale, insieme alle scuole straniere in Italia, ed esprimeranno complessivamente quattro finalisti.
La finale, che si terrà a Firenze il 12 aprile 2014, sarà inserita nell'ambito di una più ampia iniziativa culturale di valorizzazione della lingua italiana a cura del MIUR.
L'iscrizione degli istituti dovrà essere effettuata online entro il 31 gennaio 2014 attraverso il sito http://www.olimpiadi-italiano.it da parte del referente individuato da ciascun istituto partecipante. Le funzioni di Referente ministeriale saranno svolte, a livello centrale, dalla prof.ssa Serena Bonito ( serena.bonito@esteri.it - tel. 0636912849), come indicato nell'apposita sezione del Regolamento (art. 3).
Per le scuole italiane all'estero, le sezioni italiane presso scuole straniere e internazionali all'estero e le scuole straniere in Italia, la selezione dei finalisti avviene in un'unica fase il 13 marzo 2014, fatti salvi eventuali adattamenti determinati dalle differenze di fuso orario e da particolari esigenze poste dai diversi calendari scolastici.
Il progetto assume rilievo non solo per il suo elevato valore formativo e culturale ma anche perchè favorisce il confronto fra gli studenti delle scuole situate in territorio metropolitano e quelle italiane all'estero, promuovendone un senso di appartenenza e di identità comuni in ragione della nostra lingua. Si auspicano pertanto un'ampia adesione alla competizione e un vasto coinvolgimento degli studenti delle diverse tipologie di istituzioni scolastiche italiane all'estero.
 (aise) - 
 VENERDÌ 03 GENNAIO 2014 18:13

Nessun commento:

Posta un commento