08 feb 2013

Resoconto delle attività svolte nel 2012 dal Comites di Hannover



 Nel 2012 Il Comites di Hannover ha svolto le seguenti attività:

-       Ha tenuto i contatti con la collettività rappresentandola degnamente sia presso le autorità consolari che quelle locali;


-       ha  seguito, come ha potuto (scarse risorse economiche) le associazioni sparse sul territorio con le quali continua ad avere un ottimo rapporto di collaborazione;-

-       -Ha partecipato attivamente agli sviluppi dell’integrazione dei cittadini italiani .Il Presidente è membro del consiglio per l’integrazione della città di Hannover, della Regione Bassa sassonia e nello stesso tempo rappresenta gli italiani della Germania, su delega dell’intercomites, presso il Forum per l’integrazione chiamato  in vita dal Governo tedesco - In questa veste è stato diverse volte a Berlino presso la sede del Governo tedesco ed ha avuto l’occasione di parlare direttamente con la Cancelliera Merkel- Diversi incontri avuti con il Ministro per l’integrazione Prof. Dr. Maria Böhmer nella sua veste di consultore per l’integrazione del governo tedesco;

- Ha contribuito ad Organizzare il festival della filosofia insieme all’accademia di Ipazia,
- Ha organizzato un incontro con la collettività per chiarire l’ IMU;

 - Ha organizzato, in collaborazione con il Consolato Generale,  la quinta edizione del Premio Comites ed ha premiato due città della Bassa Sassonia  tre imprenditori della Gastronomia italiana ed un giovane  personalità che si è distinto per la sua professionalità;

           - Ha informato i cittadini attraverso internet e con il proprio Blog:
          
           - Ha continuato a seguire il progetto Squadra di strada - integrazione
             attraverso lo sport - I giovani hanno formato un società sportiva italiana
             che porta il nome di “Figli d’Italia”che milita nella terza categoria;

           - Ha continuato a seguire le iniziative del Club anni 50/60;

           - Ha continuato ad organizzare incontri con la collettività a favore della doppia                 
             cittadinanza;


-       Il Presidente ha partecipato , presso il palazzo dei congressi, ad un Simposio ad alto livello inserito nella manifestazione  International migrants Day 2011.

Tutte le manifestazioni sono state possibili solamente grazie alla collaborazione di molte organizzazioni che hanno coperto in parte i costi. Necessaria si è rivelata la nostra sede perché è stata un punto di riferimento e nello stesso tempo un posto dove poter lavorare.

Nessun commento:

Posta un commento